Pane ai cereali

Mamma che buono. Non so se sia merito della ricetta (questa) o della farina usata (questa).

Fatto sta che questo pane è uscito veramente uno spettacolo. Morbidoso, cerealifero… Gnucco di mollica e profumato, che per me è indice di grande successo.

Venendo al contenuto:

  • 200 gr di lievito madre (rinfrescato la sera prima)
  • 500 gr di farina ai cereali
  • 2 cucchiaini di sale
  • 2 cucchiai di olio EVO
  • 280 gr di acqua

Come sempre, ho sciolto il lievito madre rinfrescato proprio la sera prima nell’acqua. Quindi ho aggiunto l’olio, la farina e in ultimo il sale. Quando l’impasto m’è parso abbastanza amalgamato e liscio, l’ho lasciato riposare una ventina di minuti, quindi l’ho ripreso, dando un giro di pieghe e diviso in tre parti.

Ho lasciato le tre parti a lievitare nel forno spento per la giornata e a sera erano belle cresciute. Ho quindi infornato con pentolino d’acqua sul fondo a 220° per i primi 12 minuti e a 200° per i successivi 16, tutto a forno statico.

Bite
Bite
Una delle pagnotte
Una delle pagnotte
L'alveolatura del pane
L’alveolatura del pane

Quando ho sfornato, ho capovolto le pagnotte per far sì che l’umidità inglobata uscisse più facilmente. Un ottimo pane, adatto a ogni pasto, colazione compresa! : )

[Edit 10/11/2015]: con analogo procedimento, ho preparato dei panini, sempre con la Antiqua, sempre strepitosi… Eccoli:

image image image image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...