Baci di dama

Ricetta presa da qui. Io ho usato 50 gr di cioccolato fondente per unire i guscetti; per il resto degli ingredienti rimando alla pagina originaria del sito.

Ho montato il burro con lo zucchero e aggiunto le farine. Ho riposto l’impasto in frigo per una giornata intera (casualmente: alla fine non sono rientrata a casa per fuori programma; da ricetta era sufficiente mezz’ora) e quando l’ho ripreso, ho trovato una consistenza litica! Atteso quindi il minimo indispensabile, ho iniziato a scalfire l’impasto a cucchiainate, formando le pallottine. Conviene senz’altro farle più piccine di come le ho fatte io. Le mie saran state più o meno 10 gr, probabilmente è meglio dimezzare o quasi. Ho quindi infornato a 170° per circa 15 minuti (che forse però per delle palline nettamente più piccole son troppi: quando li ritento, verifico).

I baci di dama a crudo
I baci di dama a crudo
E dopo la cottura
E dopo la cottura

Ho poi sciolto il cioccolato al microonde e accoppiato i guscetti con un cucchiaino di cioccolato fuso. Hanno avuto successo, ma a me invece non hanno convinto troppo: erano più croccanti che morbidi… E non so se ciò sia da imputare al quantitativo di burro o alla cottura eccessiva. Ritenterò perché mi fanno un pru i baci di damian, come li chiama il figlio di amici…

image image image

Annunci

One thought on “Baci di dama

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...