Pangoccioli quasi vegani: senza uova, senza burro e senza latte

Ricetta espunta dal blog di Fables de Sucre e precisamente da qui.

Avevo tanta di quella Jole da investire che mi sono cimentata in ben tre ricette differenti. Una, la riedizione alla marmellata dei vortici. Due, questa. Tre la focaccia di mele, sempre firmata Fables de Sucre.

Questa la volevo leggera, perché sia i vortici che la focaccia sono piuttosto corposi. Così, quando ho visto che era una ricetta “senza” quasi tutto, ho pensato “sei mia!”. E mi son messa all’opera con la mia dolce fiammante Fiammetta.

Ho dimezzato le dosi originali, per cui:

55 gr pasta madre
145 gr acqua
1 cucchiaino di malto
250 gr di farina 00
30 gr di miele d’acacia
25 gr di zucchero
1 cucchiaino di mix spezie natalizie (nella ricetta originale mezza bacca di vaniglia)
1 pizzico di sale vanigliato
35 gr di olio di girasole o di mais
60 gr di gocce di cioccolato

Avrei dovuto, come prima cosa, mettere le gocce di cioccolato in freezer. Peccato che l’ho letto troppo tardi, ma senz’altro aiuta a mantenere la goccia di cioccolato più “integra”.

Per il procedimento ho usato il mio collaudato sistema di idrosoluzione della PM con il malto e quindi ho aggiunto mano a mano gli altri ingredienti, esclusi olio, sale e gocce. Quando l’impasto m’è parso tonico, ho iniziato a incorporare il sale e l’olio e solo da ultimo ho versato nella ciotola della planetaria le gocce di cioccolato.

Dopodiché ho pirlato, atteso qualche ora (in teoria dovevano essere trenta minuti, ma poi mi son distratta… Finché il neurone stanco ha alzato il ditino e alle 5 pomeridiane passate ha comunicato al cervello che “ups, c’era l’impasto dei pangoccioli…”. Così ho creato 8 pallottine profumatissime, ma loro, giustamente, di lievitare in tre ore non ne avevano què. E allora, care le mie pallottine pangocciolose, vi fate un giro in frigo: ché oggi è sabato e grazie a Dio si esce! Quindi mie care, ci rivedremo domattina.

L’indomani son stati infornati a 180° per 15 minuti.

image image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...