Pseudo-Sacher

Volevo fare quella originale. Davvero.

Poi però mi son trovata al mattino nullafacente, con i lievitati già avviati e con un sacco di albumi vecchi, ma zero uova e allora… Ti saluto la Sacher. Meglio diminuire un po’ il carico albumoso del frigo con una torta più leggera, dai. Sarà per la prossima volta.

Composizione:

torta al cioccolato
bagna
marmellata di albicocche
copertura di cioccolato

Per la base:

(ricetta tratta da qui, sito che devo ancora esplorare, ma che mi ispira grande fiducia!)

70 gr di burro salato
100 gr di cioccolato fondente
5 albumi a temperatura ambiente
100 gr di zucchero di canna
30 gr di fecola di mais
50 gr di farina 00
1 cucchiaino di lievito

Sciogliere a bagnomaria il cioccolato con il burro. Mettere da parte. Io ho usato il microonde, con procedimento collaudato: spezzetto il cioccolato in una ciotola, lo faccio andare jet per 30 secondi, lo lascio lì qualche minuto senza aprire lo sportello e rimescolo. Jet 20 secondi e rimescolo. Jet 15 secondi e rimescolo. Di solito alla quarta rimescolata il cioccolato è sciolto.

Montare gli albumi e quindi aggiungere lo zucchero. Integrare con movimenti dall’alto verso il basso le farine setacciate con il lievito e il cioccolato intiepidito. Cuocere in una teglia da 22 cm (la mia era una di quelle di stagnola usa e getta, da 26 cm, per cui mi è rimasta un po’ più bassa). Sfornare e lasciare raffreddare.

La torta, uscita dal forno. Purtroppo ho rotto il disco superiore tagliandola a metà! Fortuna che con la copertura al cioccolato occulterò il danno... ; )
La torta, uscita dal forno. Purtroppo ho rotto il disco superiore tagliandola a metà! Fortuna che con la copertura al cioccolato occulterò il danno… ; )

Per la bagna:

1/2 tazzina da caffè di acqua
1 cucchiaino di zucchero

Nel frattempo preparare una bagna con mezza tazzina di acqua e 1 cucchiaino di zucchero. Se non avessi avuto bambini tra gli invitati, avrei senz’altro sostituito questa bagna easy con del liquore alla mandorla o all’arancio.

Per la copertura:

200 gr di cioccolato fondente
200 gr di panna

Sciogliere, sempre con lo stesso procedimento microonde o a bagnomaria, 200 gr di cioccolato fondente con la panna.

La ciotola con il cioccolato sciolto al microonde e la panna amalgamati
La ciotola con il cioccolato sciolto al microonde e la panna amalgamati

Assemblaggio!

Tagliare la torta in due e distribuire sui dischi la bagna. Farcire con la marmellata e ricoprire con la ganache di cioccolato.

image imageimageimage

A me di ganache ne è avanzata un pochino, così ho colato il rimanente negli stampi da cioccolatini producendo dei dinosaurini fondenti: 3 con mirtilli rossi disidratati, 3 con granella di amaretto e 3 con sale affumicato. Con questi quantitativi di panna tuttavia è necessario far fare un passaggio in freezer ai cioccolatini perché rapprendano e tengano la forma.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...