Torta ACE – non la candeggina! – col Bimby

Non una torta da vecchina che stende il bucato senza strap, ma con arancia-carota-limone. Che quando l’ho adocchiata su Pinterest, mi son detta: questa, con la mia mole di limoni/arance dell’orto da investire, è perfetta.

E così, ho aggiustato le dosi per la mia teglia da 28 aggiungendo un uovo alla ricetta vista e piaciutissima qui sulla cucina di Vane e ritarando di conseguenza il resto, per ottenere un ottimo dolce da colazione; appagante sia sotto il profilo nutrizionale, sia sotto quello del bisogno mattutino di trovare buone ragioni per uscire dalle coperte.

1 carota
1 arancia
1 limone
4 uova
400 gr di zucchero semolato
430 gr di farina
100 gr di latte
1 cucchiaio di arancino/limoncino/vodka (superalcolico a caso)
80 gr di olio di semi
1 bustina di lievito

Ho ricavato la buccia di arancia e limone, pelato al vivo i frutti e tolto i semi, per poi frullare tutto con la carota pulita e tagliata a tocchetti a vel. 6. 30 sec. Ho aggiunto lo zucchero e frullato pure quello, quindi ho inserito uova, farina, olio, latte, liquore (per me crema al Whiskey, ma qualunque altra cosa sarebbe andata bene, anzi: forse meglio!) e lievito e dato una frullata a vel. 5/6.

La torta ha cotto 50 min. a 180° ventilato: in realtà forse qualche minuto in più non le avrebbe guastato. Comunque ottima!!! : )

Prima della cottura
Prima della cottura
Dopo la cottura
Dopo la cottura
image
La fetta!
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...