Corona di pane integrale

Questa l’ho adocchiata sulla mia nuova droga, Pinterest (l’origine è da ricercarsi comunque su Zenzero e Limone di Giallozafferano, e precisamente qua). Ma non potevo esimermi dal provarla con una variante che aveva proposto mio marito (il solito economo: per evitare di gettare il tè che al mattino non bevo, lo ho imbottigliato e lui ha insistito perché lo usassi in qualche impasto…): tè al posto dell’acqua! Il risultato è gradevolissimo, anche se il tè praticamente non si sente (io lo bevo senza zucchero, ma uso il kashmir tchai, per cui pensavo che le spezie facessero capolino…).

130 g di pasta madre
350 ml di tè
1 cucchiaino malto
400 g di farina integrale
100 g manitoba
10 g sale
semi di lino per la copertura

Ho sciolto il lievito madre nel tè e malto, incorporando poi con il gancio la farina. A impasto formato, ho appallottolato, atteso 20 minuti e ripreso l’impasto aggiungendo il sale.

Ho quindi ripirlato e messo nel lievitatore per una giornata.

Al rientro ho appiattito l’impasto, ricavato un asterisco al centro e girato i triangolini sopra alla parte esterna, ricavando una sorta di ciambella.

Ho spennellato con acqua, cosparso di semi e lasciato riposare per una mezz’oretta.

Infine ho cotto a 200 ° per i primi 15 min e a 180 per i successivi 20.

Come sempre, ho ribaltato il pane ancora caldo e lasciato raffreddare capovolto. Ho perso un sacco di semini di lino con questa mossa, mannaggia!

IMG_0540 IMG_0541

IMG_0547 IMG_0548

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...