Crostata uvetta e panna acida

Ricetta presa da duebiondeincucina e precisamente qui.

Con le solite variazioni dovute alla necessità di disfarsi di certi avanzini di farina prima che facciano le farfalle.

per la pasta:
35 g di farina avena
240 g farina 00
100 g farina 0
250 g di burro freddo
1 uovo
1 cucchiaio di aceto di vino bianco
5 cucchiai di tè (sempre il kashmir tchai non zuccherato, avanzato delle mie precedenti colazioni…^_^)
1 pizzico abbondante di sale
2 cucchiai di zucchero

per il ripieno:
150 g di uvetta
15 g rum
2 uova
140 g di zucchero canna vanigliato
80 g zucchero bianco
250 ml panna acida
1 cucchiaino succo di limone
1 spolverata noce moscata
zucchero di canna per spolverare

Ammollare l’uvetta nel rum.

Per il guscio: impastare farine, zucchero, tè, aceto, uovo, burro e sale fino a ottenere un panetto liscio. Appallottolare e riporre in frigo per almeno 30 minuti.

Nel frattempo: sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la panna acida (tenerne da parte due cucchiai) e infine l’uvetta.

Rivestire la teglia tonda (diametro 22 cm per me) con l’impasto, riempire con la crema di panna acida e ricoprire. A me è avanzata un po’ di pasta che ho usato per decorazioni.

Riprendere i due cucchiai di panna acida, mescolarli con limone e noce moscata, spennellare sulla copertura della pasta, (su cui creare un paio di tagli in modo da far uscire il vapore prodotto in cottura) e spolverare di zucchero di canna.

Cuocere a 180° per 30 minuti.

Il guscio vuoto
Il guscio vuoto
IMG_0544
La torta pronta per essere infornata

IMG_0543

IMG_0545
La torta cotta

IMG_0546

IMG_0551 IMG_0549 IMG_0550

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...