FraicheBananaJole Bread con tè, datteri, sciroppo d’acero e semi di chia

Ricetta improvvisata su ispirazione tratta da Gocce D(‘)aria e più precisamente da qui per dar fondo ad alcuni rimasugli di produzione che vegetavano in frigo.
140 g pasta madre
150 g acqua con infuso di tè
80 g banana (1)
90 g panna acida
1 cucchiaio semi di chia
1 bacca di vaniglia (semi)
500 g farina tipo 1
30 g farina tipo 2
1 cucchiaio sciroppo d’acero
1 cucchiaio olio di semi
1 pizzico sale
75 g datteri a pezzetti

Finitura: acqua, riso soffiato

Ho sciolto la pasta madre nel tè freddo e poi aggiunto un frullato di banana e panna acida. Ho quindi integrato la vaniglia, i semi di chia, lo sciroppo d’acero e pian piano aggiunto le farine. Da ultimo ho incorporato l’olio, il sale e i datteri a pezzetti.

Ho appallottolato l’impasto e chiuso a lievitare fino al raddoppio. Ho quindi ripreso l’impasto, l’ho steso a salsicciotto e posizionato in uno stampo da plumcake. L’ho spennellato con acqua, cosparso di riso soffiato e rimesso in forno spento a meditare sul raddoppio. Quando la meditazione ha dato i suoi frutti, ho infornato e cotto a 170°  per circa 45 minuti.

image image

IMG_0644 IMG_0629 IMG_0630 IMG_0643

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...