Focaccia

Ricetta espunta con qualche variazione da Pandipane e precisamente da qui. E me è uscita un po’ dura, penso sia perché ho impastato troppo, sia perché ho cotto troppo e soprattutto perché ho usato più manitoba e meno 0. La prossima volta uso le dosi raccomandate nella ricetta originale, il cui risultato è comunque visivamente ottimo.

380 gr di acqua
100 gr di PM solida
200 gr di farina 0
300 gr manitoba
10 gr di sale
30 gr di olio + olio emulsione

Nota: nell’originale ci sono anche molte indicazioni per preparare la focaccia con altri tipi di lievito. Io ho usato la Jole, per cui mi sono appuntata solo il procedimento per pasta madre solida. Ho sciolto la pasta madre nell’acqua e aggiunto le farine e dopo il sale. Ho spostato l’impasto in una ciotola dove avevo versato 30 gr di olio EVO e impastato con pieghe in ciotola per 5 volte a distanza di 20 minuti. Infine ho atteso un’oretta e quindi riposto l’impasto per più di 18 ore in frigo.

L’ho estratto, fatto acclimatare per un paio di ore, e steso con le mani oliate. L’ho fatto nuovamente lievitare per circa 3 ore, preso a ditate, cosparso di olio, acqua e sale e infine cotto a 200° statico per 30 minuti. Ho messo la focaccia a cuocere nel ripiano più basso e quindi non si è colorita molto in superificie. Per farle assumere il colore ambrato che volevo, le ho dato quindi ancora un giro di grill. La prossima volta, provo a cuocerla a metà forno per evitare quest’ultimo passaggio.

image_5 image_4 image_3 image_2 image_1 image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...