Sorgotto timo e zucchine

Ogni volta che vado da Naturasì, esco con qualche oggetto che mio marito teme: un po’ per il gusto (dopo l’amaranto, come dargli torto!), molto più per il costo.

A questo giro, sono uscita con due cereali inediti per me: sorgo e teff. Del teff avevo sentito parlare così bene in giro per Pinterest che ho deciso che l’avrei acquistato anche se fosse costato un occhio della testa. E così ho fatto.Il sorgo invece tutto sommato non ha nemmeno costi proibitivi: l’unica menata è che prevede l’ammollo e quindi bisogna prepararselo con un pochino di anticipo.

In ogni caso, trovo entrambi decisamente gustosi e promossi. Intanto, ecco una prima ricetta per il sorgo.

Ingredienti x 2
1 cucchiaio olio EVO
1/2 cipolla
2 rametti di timo
130 g sorgo ammollato almeno 2 ore
1 zucchina
1 bicchiere vino bianco
200 g acqua
sale
pepe

Io ho fatto così: frullato la cipolla col timo, l’ho soffritta nell’olio e dopo un po’ ho integrato il sorgo scolato. Ho fatto rosolare, sfumato col vino e poi aggiunto acqua e sale. Dopo 15 minuti, ho verificato la cottura, regolato di sale, pepato e impiattato.

NOTA: non so quali dosi si calcolino a testa solitamente: io ho considerato un po’ meno di 80 g perché avevo una zucchina gigantesca.

NOTA 2: ho visto che alcuni (tipo uncuoredifarinasenzaglutine, qui) cuociono il sorgo a parte e solo dopo averlo scolato lo uniscono alle verdure per fare il sorgotto: pare ne migliori la digeribilità. Io digerendo i sassi, non mi sono posta il problema.

image image image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...