Pomodori secchi con l’essiccatore

Da quando me l’hanno regalato, l’essiccatore l’ho usato per fare di tutto: principalmente per seccare peperoncini di cui ho avuto una produzione industriale, ma anche per molte altre preparazioni: ho essiccato la frutta (mele, uva e prugne), le meringhe e ho tentato anche i pomodori. Il risultato è stato ottimale.

Ho pulito i pomodori (nel mio caso una decina, non troppo piccoli) e li ho svuotati dell’interno. Ho quindi adagiato sugli strati dell’essiccatore con la parte concava rivolta verso l’alto dove ho inserito anche un pizzico di sale e delle erbe provenzali.

Ho lasciato andare l’essiccatore una circa 12 ore e quando mi sono parsi sufficientemente rinsecchiti, li ho messi sott’olio con dell’aglio, sale e origano.

I pomodori sulle griglie, pronti per l'essiccazione
I pomodori sulle griglie, pronti per l’essiccazione
I pomodori essiccati
I pomodori essiccati
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...